top of page
  • Immagine del redattoreOlioè di Antonietta Mazzeo

L'Arte dell'Assaggio degli Oli di Oliva - La Madia Travelfood n° 357 - set-ott



L'Arte dell'Assaggio degli Oli di Oliva

Riconoscere la qualità dell’olio a livello amatoriale

La Madia Travelfood n° 357 - set-ott 2022

A cura di Antonietta Mazzeo

Capo Panel Olio, Tecnico ed Esperto degli Oli d’Oliva Vergini ed Extravergini, Membro del Panel DISTAL il Comitato Professionale di Assaggio di oli d’oliva, Assaggiatrice di Olive da Tavola, Consigliere dell’Associazione Nazionale Donne dell’Olio, Direttrice Generale di COER MTO Movimento Olioturismo Emilia-Romagna


“… È in corso un epocale mutamento sociale; coinvolge appieno l’agricoltura. Il divenire, per certi aspetti rivoluzionario, del comparto olio d’oliva è già iniziato…”.


Nel 2001, con queste parole Luigi Veronelli, fondatore dell’omonimo Seminario permanente, apriva il suo “Manifesto in progress. Per una nuova cultura dell’olio”.


Oggi, a distanza di vent’anni, consumatori avveduti e appassionati, hanno appreso che, gli oli extravergini di oliva oli non sono tutti uguali; l’assaggio del “succo di frutta” derivante dalla semplice spremitura delle olive, ha regole e criteri ben precisi, principi. Per quanto oggi si ponga una maggiore attenzione all’acquisto di questo alimento, il più delle volte ci facciamo distogliere da un prezzo conveniente, da un’etichetta dalla grafica accattivante, da una bottiglia dalla forma particolare, tralasciando di verificare le caratteristiche organolettiche dell’olio acquistato.


Puoi continuare la lettura acquistando la rivista o sfogliandola on-line sul sito www.lamadia.com




Comments


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page