Vini ad Arte 2019

Il Romagna Sangiovese continua a raccogliere consensi e Vini ad Arte si conferma la kermesse enologica più importante della Romagna L’evento organizzato dal Consorzio Vini di Romagna chiude la XIV edizione con un incremento significativo di presenze Vini ad Arte, con la sua Anteprima, chiude la XIV edizione con numeri in forte crescita: + 20% di visitatori al MIC di Faenza (RA) e + 16% di aziende partecipanti. Un successo frutto del grande lavoro, in termini di ricerca della qualità, dei produttori vinicoli romagnoli e del Consorzio Vini di Romagna, che costantemente supporta i soci e i produttori del territorio nella tutela e nella valorizzazione delle denominazioni romagnole. Un bilancio

Tenuta Pojana – Un’Arte - campagna olearia 2018

Leccino, Trepp, Maurino, Frantoio, Leccio del Corno, Pendolino Colore verde chiaro limpido. Olfatto di oliva, mandorla erba falciata fresca. Ingresso amaro seguito da piccantezza di media intensità. Abbinamenti: Pesce crudo , primi piatti con pesce servito a crudo, verdure bollite e al vapore. (Antonietta Mazzeo)

Tenuta Pojana – Un’Opera - campagna olearia 2018

Grignano, Favarol, Trepp, Pendolino Colore verde chiaro, limpido. Olfatto erba fresca falciata, nota mandorlata, gusto amaro persistente, piccante media intensità. Abbinamenti: Zuppa di legumi, , Selvaggina, Verdure alla brace, pizze dolci e alla frutta. (Antonietta Mazzeo)

Tenuta Pojana – Armonia - campagna olearia 2018

Maurino, Leccio dal corno, Leccino, Pendolino, Frantoio e Grignano. Aspetto visivo limpido colore verde chiaro, olfatto delicato, fresco, ottima corrispondenza al gusto con evidenti note di amaro e piccante in perfetto equilibrio. Abbinamenti consigliati: pesci di lago, baccalà, pasta al pesto, pesce, verdure. (Antonietta Mazzeo)

Turri Fratelli - Garda D.O.P. orientale - campagna olearia 2018

Ottenuto prevalentemente da olive di varietà Casaliva. Sono presenti anche altre varietà come il Moraiolo, il Leccino e il Fort (varietà autoctona) Aspetto pulito, limpido colore verde molto chiaro con sfumature con tendenti al giallo. Olfatto intenso di mandorla verde ed erba falciata. Al gusto si avvertono nette le note olfattive, note di amaro e piccante in equilibrio, buona persistenza. L’abbinamento: molto variabile e versatile, per le sue caratteristiche uniche la D.O.P. Garda è di facile abbinamento con tutte le portate a base di ingredienti semplici e cotture brevi. (Antonietta Mazzeo)

Az. Agr. Taurino - Extrà - campagna olearia 2018

Aspetto visivo, vivace e brillante, colore verde chiaro si avvertono nette la foglia di pomodoro, cardo il carciofo ed erbe officinali. Una vera delizia per il gusto che accoglie una nota amara e piccante di buona intensità e persistenza. L’abbinamento: naturalmente a crudo per apprezzare tutte le sue doti, su piatti a base di insalate di farro, cereali in genere, pesce al forno, patate in insalata (Antonietta Mazzeo)

Az. Agr. Taurino - Sirius - campagna olearia 2018

60% Cellina of Nardò, 40% altre varietà in funzione dall'annata (Carolea, Coratina, frantoio, Nociara, Picholine). Aspetto visivo limpido, colore verde chiaro, profumi di media intensità con sentori di erba appena falciata, foglia di pomodoro. Al palato fresco e pulito, primo impatto con le papille nota amara tipica successivo sensazione di piccante intensa e persistente. L’abbinamento: versatile ideale per pietanze con tendenza dolce, dalle portate di crostacei alle zuppe di legumi. (Antonietta Mazzeo)

Archivio

Vinoé di Antonietta Mazzeo - Olioè di Antonietta Mazzeo

+39 3203460557 - antoniettamazzeo@vinoediam.com 

  • Grey Instagram Icon
  • Grey YouTube Icona
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Pinterest Icon