Vinoé di Antonietta Mazzeo - Olioè di Antonietta Mazzeo

+39 3203460557 - antoniettamazzeo@vinoediam.com 

  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Pinterest Icon
  • Grey YouTube Icona

Ristorante Enoteca la Torre presso Villa Laetitia - Domenico Stile - Una cucina in movimento

 

Ristorante Enoteca la Torre presso Villa Laetitia

Domenico Stile - Una cucina in movimento

 

di Antonietta Mazzeo

 

Adagiata sull’ombrosa riva destra del Tevere, dello storico quartiere Della Vittoria, Villa Laetitia è un armonioso incrocio di stile liberty, elementi rinascimentali, marmi policromi barocchi, e influenze orientali, come attesta il bellissimo giardino sempreverde che circonda la villa.

 

Progettata nel 1911 dall'architetto romano Armando Brasini, Villa Laetitia è la dimora storica, di proprietà della famiglia Fendi Venturini. Ad un secolo dalla sua edificazione la stilista Anna Fendi Venturini con un’attenta ed integrale opera di restauro le ha restituito l'antico splendore, trasformandola in una residenza unica nel suo inconfondibile stile, un luogo meraviglioso, raffinato, di un’eleganza esibita, ma non ostentata, un’isola di pace al centro di Roma.

 

Hotel di Charme, al secondo piano, la residenza storica ospita il Villa Apartment: esclusivo e di assoluta privacy. Esso è composto da sei stanze di differenti categorie; Tutto è regolato da un gusto inconfondibile: nell’accostamento di mobili e materiali in stili ed epoche diversi. Le stanze, deluxe e suite, hanno una magnifica vista sul giardino e sui giganteschi platani del Lungotevere. La Garden House, nata come appartata foresteria della villa, è un luogo distinto, incastonata nell’affascinante quartiere Prati nel quale è cinta da un folto giardino. Ognuna della 14 camere, si distingue, per tema decorativo, arredo e un’infinità di inconfondibili particolari.

 

Da giugno 2013 il piano terra ospita il Ristorante Enoteca La Torre, stella Michelin dal 2010 e 3 forchette del Gambero Rosso, a cui è dedicato l'antico salone da pranzo della villa, caratterizzato dalla grande vetrata, che scompone la luce solare in un mosaico caleidoscopico, simbolo di Villa Laetitia. La sala è un’elegante fusione di forme ed espressioni, dove i commensali possono deliziarsi, tra affreschi e stucchi neobarocchi, arredi originali di inizio '900 e porcellane e vasellame di pregio, tra cui anche alcuni pezzi a firma "Anna Fendi". Al piano terra sono disponibili, numerosi altri spazi, fra i quali la sala Castellani, utilizzata come tea room ma anche per degustazioni, e una sala bar, dove gustare un aperitivo in attesa degli altri ospiti.

 

Domenico Stile, classe 1989, nato sul Golfo di Napoli a Castellammare di Stabia e cresciuto a Gragnano, da  febbraio 2016 è l'Executive Chef e ha ottenuto in pochi mesi la conferma della Michelin per il ristorante e la sua prima Stella. La passione per la cucina l’ha ereditata dallo zio Franco la Mura,  chef di una scuola di cucina e maestro nella decorazione di vegetali, che lo ha guidato attraverso il duro apprendistato della cucina e della vita. Il primo insegnante e maestro il prof. Enrico Cosentino dell’alberghiero di Castellammare di Stabia, l’inventore dello scialatiello, vera istituzione della cucina campana. Il primo riconoscimento a 18 anni, medaglia d’oro, al  concorso “ Internazionale d’Italia Marina under 23 Cucina Artistica”, per una scultura realizzata con il burro.

 

A 20 anni parte dalla sua Campania e comincia a viaggiare,  approda per prima,  alla corte di Gianfranco Vissani, da cui sta per circa due anni, a seguire Antonino Cannavacciuolo, la Piazza Duomo con Enrico Crippa e Bottura nel 2013, poi 3 anni da Nino Di Costanzo, con cui ha avuto la fortuna di lavorare a più riprese. Non mancano anche brevi esperienze anche all’estero, tra cui uno stage a Chicago al famoso ristorante Alinea.

 

Intraprendente, verace, di grande umiltà, Domenico non ha portato a Enoteca La Torre solo le suggestioni della sua terra, ma anche una cucina di “sentimento”, dove la costante è rappresentata dal dinamismo, perchè la staticità non è innovazione e chi … non si forma si ferma!

 

Un cucina lineare, pulita, precisa, scrupolosa e coscienziosa, che si fonda su basi classiche, un vera e propria dichiarazione di poetica per il mare e per la tradizione partenopea, che parte dalle sue origini per arrivare alla ricerca ed alla sperimentazione, che introducono sorprendenti novità, perfette nei bilanciamenti e nell’estetica raffinata. Tra gli ingredienti con cui Domenico trova maggiore affinità ci sono senza dubbio i molluschi, con cui realizza piatti eccellenti . Le preparazioni sono piacevoli ed attuali, mai banali, ne sono testimonianza, tra gli altri, Il risotto con le bucce dei limoni di Amalfi, che racchiude freschezza, consistenza e fragranza, o l’anatra marinata al coriandolo, finocchio, arancio e spezie. Sul “carrello”, trova posto un’ottima selezione di rari e ricercati formaggi italiani e francesi.

 

Per la primavera, in divenire in carta, le preparazioni, “delizia al limone”, per il quale Domenico ha tratto ispirazione da un suo recente viaggio in Thailandia, e il piatto altoatesino “ macedonia sotto la neve” fresco e particolarmente scenografico.

 

Particolare attenzione è posta alla ricerca della soddisfazione del cliente, che viene reso partecipe delle preparazioni presentate, raccontate ed abbinate con competenza da una squadra di professionisti di gran livello, tra cui il Maitre di sala Luigi Picca e il Sommelier Rudy Travagli.

 

La ricercata cantina, visitabile su richiesta, è posta in una sala interrata le cui pareti sono rivestite con azulejos bianchi e blu con motivi floreali. Una collezione unica e riservata composta da oltre 1200 etichette selezionate da Anna Fendi Venturini.

 

Il fascino e la sobria eleganza di Villa Laetitia uniti alla speciale proposta gastronomica del Ristorante Enoteca la Torre, e il talento di Domenico Stile, regalano al fortunato avventore un'esperienza di stile, raffinatezza e autentica qualità, un vero e proprio viaggio, nel quale, accanto alla tradizione, ci si imbatte in sapori e profumi nuovi e sorprendenti, sempre in evoluzione.

 

#vinoediantoniettamazzeo

#lamadiatravelfood

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

DEGUSTA LA PUGLIA - Milano 11 novembre 2019

October 30, 2019

1/6
Please reload

Post recenti