Vinoé di Antonietta Mazzeo - Olioè di Antonietta Mazzeo

+39 3203460557 - antoniettamazzeo@vinoediam.com 

  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Pinterest Icon
  • Grey YouTube Icona

“P-ASSAGGI” - La Puglia è Servita a Milano

February 12, 2018

 

Esclusivo evento fuori salone in occasione della BIT.

Di scena il racconto dei sapori di Puglia tra arte, cultura ed enogastronomia

 

I sapori di Puglia sono stati protagonisti, ieri 11 febbraio, a Milano con “P-Assaggi” evento fuori salone organizzato dal Consorzio de La Puglia è Servita, in occasione dell'edizione 2017 della BIT - Borsa Internazionale del Turismo, nel centro di Milano da PRESSO, in via Paolo Sarpi, vero e proprio concept store, ideato da tre giovani architetti milanesi e punto di riferimento per tutti coloro che vogliono fare della cucina un’occasione di cultura e di svago.  .

L'evento promozionale del “brand Puglia” è stato reso possibile grazie al contributo della Regione Puglia - Assessorato all'Agricoltura, nell’ottica della strategia di promozione delle eccellenze enogastronomiche pugliesi, anche in occasione di questa importante manifestazione internazionale:  

“L’offerta turistica pugliese è strettamente connessa alla varietà e qualità della nostra enogastronomia – commenta l’assessore Leonardo di Gioia -. Gli sforzi e la lungimiranza dei nostri produttori, insieme a politiche di sviluppo e promozione regionali, dedicati alla valorizzazione dei prodotti tipici a marchio Puglia, hanno reso la nostra regione meta privilegiata non solo per i suoi borghi e il suo mare, ma anche per una ricchezza enogastronomica oramai conosciuta e riconosciuta in tutta il mondo. In occasione della manifestazione milanese attenzionata oramai da buyers italiani e stranieri, operatori di settore, stampa specializzata, tour operator, la Puglia si presenterà anche con i suoi ‘sapori’. Cibo e vino, quindi, sono pretesti preziosi per offrire ai visitatori la possibilità di gustare e degustare le nostre eccellenze, e intraprendere un viaggio esperienziale per conoscere in lungo e largo la nostra regione, ricca di storia, paesaggi e tradizioni”.

 

Oltre 70 sono stati gli ospiti fra opinion leaders, giornalisti di stampa specializzata, ristoratori e sommelier e buyer che, durante la serata, hanno potuto seguire un percorso di scoperta e degustazione della gastronomia tipica regionale.

 

ll design e l'alta cucina si sono intrecciate per dar vita a piatti moderni dal sapore della tradizione, promuovendo così il patrimonio di cultura e saperi della gastronomia pugliese e il vasto paniere agroalimentare regionale di cui la Puglia è ricca.

L’evento è stato un’occasione di intrattenimento e di piacere a tutto tondo tra arte, cultura e gastronomia. Un assaggio culinario e non solo, attraverso il “racconto” di personaggi straordinari che per un pomeriggio hanno coinvolto tutti i presenti in un'esperienza  sensoriale alla scoperta dei sapori di Puglia.

“Ancora una volta – dichiara il presidente de La Puglia è Servita, Beppe Schino – la Puglia gastronomica è stata raccontata da uno dei migliori rappresentanti dell'ospitalità pugliese, il nostro socio fondatore nonché vice Presidente  Domenico Cilenti. La Puglia è Servita attraverso il lavoro dei suoi consorziati esalta le eccellenze gastronomiche della nostra regione per soddisfare le curiosità non solo degli operatori del settore, ma offre ai viaggiatori del gusto motivi di interesse verso la nostra regione. Il saper coniugare la grande cucina al territorio rappresenta come sempre il marchio di fabbrica del Consorzio de La Puglia è Servita”.      

 

L'appuntamento ha visto Domenico Cilenti - chef e patron del ristorante Porta di Basso di Peschici (Fg) – impegnato in una cooking demo durante la quale ha preparato in diretta i piatti della tradizione del suo territorio, il Gargano, raccontando prodotti, paesaggi, masserie e borghi rurali della Puglia, attraverso quei sapori che sono espressione della cultura di una regione. In abbinamento gli oli biologici delle aziende socie dell’associazione Buonaterra-Movimento Turismo dell’Olio Puglia e i vini del Movimento Turismo del Vino Puglia.

Per dare valore aggiunto alle materie prime e ai piatti realizzati, l'evento è stato impreziosito dal seminario / degustazione dedicato all'extravergine d'oliva di Puglia piacevolmente condotto da Maurizio Pescari, firma tra le più autorevoli del panorama dell'informazione dedicata alla cultura dell'olio e dell'olivicoltura, che per l'occasione ha fatto immergere tutti i presenti nel cuore della cultura frantoiana “made in Puglia”.

 l racconto della serata si è arricchito dalla proiezione, in anteprima nazionale, dell' emotional – film “ABC Olio |  Puglia: La Storia, la Geografia, il Viaggio” diretto dal regista Carlos Solito per narrare la magia dell’uliveto Puglia. Un racconto dell'anima tra mare e terra, dal Gargano al Salento, che ha messo in scena la magia del vasto uliveto pugliese attraverso il viaggio di un apprendista cuoco interpretato dal giovane attore pugliese Giorgio Consoli alle prese con un pranzo regale dalle grandi aspettative. Colori, luci, ombre e atmosfere sono gli ingredienti di un lunghissimo percorso a staffetta che, attraversando le bellezze del paesaggio pugliese, svela l’incanto di monumenti, coste, campi di grano, altipiani carsici, gravine, campagne punteggiate da masserie, trulli, pagliai e, ovunque, l’immancabile ulivo.

 

LA PUGLIA E' SERVITA

 

La Puglia è Servita, è un consorzio di professionisti pugliesi dell’agroalimentare rispettosi dei principi di eticità, salvaguardia del territorio e qualità. Ne fanno parte 49 tra ristoratori, imprenditori del turismo, artigiani del gusto, aziende agricole, masserie e operatori dell’ospitalità legati alla terra e alle sue materie prime, che si ispirano ai principi di etica ed etnicità lungo tutta la filiera.

 

 

I PROTAGONISTI

 

DOMENICO CILENTI: Executive chef, chef manager e patron del ristorante "Porta di Basso" in Peschici. Nato a Peschici nel 1972, trascorre la prima parte della sua carriera culinaria nella cucina del ristorante di famiglia. Successivamente parte alla volta della Svizzera dove diventa sous chef nelle cucine dello Chef Dario Ranza, executive della Villa Principe Leopoldo di Lugano.

Grazie al lavoro di Domenico e di altri chef regionali esponenti di spicco della cucina d’innovazione pugliese, e in seguito anche all’apertura del ristorante "Porta di Basso", il territorio del Gargano, relativamente sconosciuto ai più, diventa tesoro del mondo culinario internazionale. La cucina di Domenico è focalizzata sulla creazione di un'esperienza totale fatta di sfumature nette, di sapori brillanti tipici del Sud Italia, composta da prodotti interamente biologici, biodinamici o selvatici. Lo stile audace che caratterizza gli abbinamenti dei suoi piatti gli permette nel 2003, ad un anno appena dall'apertura, di entrare nelle guide Michelin, Gambero Rosso, l'Espresso e in altre riviste nazionali ed internazionali. Nel 2006 vince il premio come miglior giovane chef della Puglia; nel 2008 quello di miglior giovane chef del Mezzogiorno a cura di Luigi Cremona, noto giornalista del mondo culinario, e nello stesso anno viene insignito del titolo di chef dell’anno in Puglia.

Oggi Domenico Cilenti è riconosciuto come uno dei più influenti cousine chef pugliesi nel mondo. Dal 2009 al 2011 diventa uno dei cuochi del famoso programma “La Prova del Cuoco” condotto da Antonella Clerici su Rai Uno. Dal 2011 è tra i curatori, insieme al FOOD SUD SYSTEM (collettivo di chef), degli eventi enogastronomici di "We are in Puglia". Nel 2016 avvia a Firenze il nuovo progetto chiamato "Il Gourmettino", punto di riferimento per i sapori di Puglia nel capoluogo toscano.

Ristorante “Porta di Basso” | Via Cristoforo Colombo, 38 – Peschici (FG) | www.portadibasso.it | tel. 0884.355167

 

MAURIZIO PESCARI: Giornalista, vive in Umbria. Ha un’esperienza trentennale nel settore dell’agricoltura, dell’enogastronomia e dell’enoturismo. Vanta una lunga attività professionale in importanti aziende vitivinicole italiane, nelle quali ha curato da consulente la comunicazione, l’ufficio stampa, le relazioni esterne ed il commerciale. Oggi è tra le ‘firme’ più autorevoli del panorama dell’informazione dedicata alla cultura dell’olio ed all’olivicoltura. Esperto di marketing dei prodotti agro alimentari, è responsabile della comunicazione del Movimento Turismo del Vino Italia. Collabora con Corriere.it, Teatro Naturale, GazzaGolosa e Vie del Gusto.

 

 

LE RICETTE

di Domenico Cilenti

Ristorante “Porta di Basso”

Via Cristoforo Colombo, 38 | Peschici (FG)

tel. 0884.355167

www.portadibasso.it

 

ORECCHIETTE ALLE CIME DI RAPA

INGREDIENTI per 4 persone:

 

360 gr. di orecchiette fresche | 360 gr.  di cime di rape | 4 acciughe sotto sale (pulite) | 60 gr. di pane grattato | Olio extravergine d’oliva da Peranzana q.b. | 2 spicchi di aglio | 1 peperoncino  | Sale q.b

 

 

PROCEDIMENTO:

Lessate le cime di rape in acqua salata per circa 5 minuti. Appena l’acqua bolle immergere le orecchiette.

In una padella soffriggere l’olio EVO con gli spicchi di aglio, il peperoncino e le acciughe. Appena le orecchiette vengono a galla scolare il tutto è saltarle in padella. 

Aggiungere un filo di olio di extravergine d’oliva ed amalgamare bene. Servire a tavola aggiungendo il pangrattato precedentemente soffritto.

 

ZOLLA DI PANE, BARBABIETOLA,

ARANCE, GAMBERI E SALICORNIA

 

INGREDIENTI per 4 persone:

 

300 gr. Pane 300g | 1/4 lt Succo di barbabietola | 16 gamberi freschi |  1 arancia | 160 gr. di salicornia sott'olio | Olio extravergine d’oliva di Peranzana q.b | Sale q.b.

 

PROCEDIMENTO: Pelare la barbabietola e frullarla fino ad ottenere un salsa liquida.  Aggiungere sale ed olio extravergine d’oliva da Peranzana.  Pelare l’arancia e tagliare i spicchi a pezzi. Condire con sale e olio xtravergine d’oliva.  Tagliare il pane in modo rettangolare ed immergerlo nel succo di barbabietola.  Pulire i gamberi e marinarli con sale e olio aggiungendo la buccia di arancia. Impiattare unendo tutte le componenti e servire.

 

 

ABC Olio |  Puglia: La Storia, la Geografia, il Viaggio

DURATA 9 MINUTI | PUGLIA / ITALIA

 

Buonaterra - Movimento Turismo dell’Olio Puglia, presenta “ABC Olio |  Puglia: La Storia, la Geografia, il Viaggio” diretto dal regista Carlos Solito per raccontare la magia dell’uliveto Puglia.

 

Dal Gargano al Salento - passando per il Tavoliere, i monti Dauni, le Murge e l’entroterra delle gravine - ne è nato un emotional film, un racconto dell'anima tra mare e terra, che mette in scena la magia del vasto uliveto pugliese attraverso il viaggio di un apprendista cuoco interpretato dal giovane attore pugliese Giorgio Consoli alle prese con un pranzo regale dalle grandi aspettative.

 

Una fiaba moderna, un odissea alla ricerca degli oli più preziosi di Puglia, l'elisir in grado di soddisfare il palato regale di sua Maestà la regina d'Inghilterra. Ecco così che un cuoco pasticcione si riscopre novello Indiana Jones ed esplorando in lungo e il largo la sua terra natia, finisce per innamorarsene nuovamente, rinnovando la propria vocazione gastronomica.

 

Il tono ironico e scanzonato più che al viaggio di un eroe rimanda alle disavventure di uno scombinato apprendista stregone alla ricerca degli ingredienti giusti per il più magico degli incantesimi d'amore: l'infatuazione verso la buona tavola.

 

Colori, luci, ombre e atmosfere sono gli ingredienti di un lunghissimo percorso a staffetta che, attraversando le bellezze del paesaggio pugliese, svela l’incanto di monumenti, coste, campi di grano, altipiani carsici, gravine, campagne punteggiate da masserie, trulli, pagliai e, ovunque, l’immancabile ulivo.

 

ABC OLIO | Puglia: La Storia, la geografia, il viaggio

Una produzione: Tirsomedia srl Bari

con: Giorgio Consoli - Apprendista Cuoco

e la partecipazione di:  Angelo Marino - Pastore | Concetta Zingaro - Massaia | Pietro Zito - Chef

Scritto da: Carlos Solito e Massimo Vavassori

Direttore della fotografia: Stefano Passaro

Scenografia: Mariantonietta Salvatore

Montaggio: Federico Passaro

Assistente Operatore: Christopher Solito

Make up Hair: Giuseppe Imperio

Produzione esecutiva Brain Musiche Rems Tunes Flutist (Spring to Vivaldi)

Grazie a: Agriturismo Giorgio - Mattinata (Fg) | Antico Frantoio Ametta - Torremaggiore (Fg) | Conte Spagnoletti Zeuli - Andria | B&B Poggio Tafuri - Andria | Masseria Lama di Luna - Montegrosso di Andria (Bt) | Ristorante Antichi Sapori - Montegrosso di Andria (Bt) | Il Frantolio di Pietro D'Amico - Cisternino (Br) | Hotel Novecento - Ostuni (Br) | Azienda Agricola Taurino - Squinzano (Le)

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

DEGUSTA LA PUGLIA - Milano 11 novembre 2019

October 30, 2019

1/6